Home

Comune di Villanova del Ghebbo - C.F.:82000570299 - P.Iva: 00194640298

Via Roma, 75 - 45020 Villanova del Ghebbo (RO) - 

TEL. 0425/648085 - FAX 0425/650315 - 

Codice Univoco Ufficio UFSL1G

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

mascherina.jpgUsiamo le mascherine - Covid19

  • Quali sono?
  • Dove si Utilizzano?
  • Le 10 regole

Scopri di più leggendo il  volandino allegato

Allegati:
Scarica questo file (Scansione20200515103158.pdf)Usiamo le mascherine - Covid19[ ]648 kB

telegram.pngL’Amministrazione comunale ha attivato su Telegram il canale @comunevdg , l’app di messaggistica che permette al Comune di essere sempre più vicino ai suoi cittadini.

Cos'è Telegram

Servizio di messaggistica dedicato a informazioni di pubblica utilità e avvisi dal Comune di Villanova del Ghebbo, anche in caso di emergenza.

Telegram è un servizio di messaggistica gratuito.

Telegram permette, fra le altre cose, di attivare dei canali ai quali chiunque può iscriversi per ricevere informazioni.

Non è previsto che gli iscritti ad un canale possano rispondere ai messaggi o commentarli.

Il Comune di Villanova del Ghebbo ha attivato il canale @comunevdg dedicato a informazioni di pubblica utilità e avvisi, anche in caso di emergenza.

Nome del canale: @comunevdg
Link diretto: https://t.me/comunevdg

Come iscriversi

Installare Telegram dalla pagina https://telegram.org/ o dallo store del proprio smartphone

Aprire la app e inserire

Avviso agli esercenti: attività di somministrazione alimenti e bevande (bar e ristoranti)

Dietro istanza libera da presentare entro il 03/06/2020 ore 17:30 allo Sportello Ufficio Tecnico di Villanova del Ghebbo, gli esercenti di attività di somministrazione alimenti e bevande, hanno la facoltà di utilizzare ed occupare gli spazi aperti di pertinenza comunale, al fine agevolarne l'attività nel rispetto delle misure di sicurezza anti-covid19.

Ufficio Tecnico - Geom. Stefano Ghisellini 0425648085

gomme.jpgE' stata posticipata al 15 giugno 2020, a data entro la quale provvedere gli automobilisti devono alla sostituzione gomme invernali.  Il 4 maggio è scattata la cosiddetta Fase 2 dell’emergenza Coronavirus ma fino al 18 maggio gli spostamenti dei cittadini continuano ad essere fortemente limitati. Rispetto al lockdown sono autorizzati a muoversi le persone che vogliono fare visita a congiunti nella propria Regione. 

Dal 4 maggio sono potuti tornare a lavorare regolarmente le l’attività del Codice Ateco 45 e le relative sotto categorie. Perciò gli esercizi che svolgono attività di manutenzione, riparazione e vendita di pneumatici possono esercitare tranquillamente la loro professione e gli automobilisti possono recarsi presso nelle officine per effettuare il cambio gomme.